Troppo Genzano per la LVeS Sempione. I castellani promossi in serie B

Troppo Genzano per la LVeS Sempione. I castellani promossi in serie B

Si sapeva che sarebbe stato un turno di campionato difficilmente favorevole alla LVeS Sempione quello che il calendario del girone B della serie C maschile proponeva ieri. Di scena al Pala Renny c’era quel BCC Colli Albani Vsg alla ricerca degli ultimi punti per mettere il punto esclamativo alla propria stagione e conquistare la promozione in serie B con due giornate di anticipo senza nemmeno dover attendere il risultato della partita odierna del Paliano. I ragazzi castellani si sono imposti in scioltezza per 3 a 0 (25/19 25/19 25/23) senza trovare troppa resistenza da parte dei rosso-blu apparsi, ancora una volta troppo fallosi, e hanno conquistato la promozione al campionato di serie B 2019/2020. Scontata la vittoria del Casal Bertone, attualmente quinto in classifica ma con una partita in più, le buone notizie per la LVeS Sempione sono arrivate da Anzio dove il Marino, altra diretta concorrente ad un posto nei play off, non è riuscito a fare punti. Al momento la classifica vede il Casal Bertone a quota 33 seguito da Marino e LVeS Sempione a quota 32 separati da un solo set in più perso da Ricci e compagni a parità di set vinti. Dopo la sosta pasquale del campionato i ragazzi di Calcagnini e Iezzi andranno a far visita al Wood San Pietro G.V. per poi ricevere la settimana successiva, nell’ultima giornata di campionato, la Soluzione Sas RM 12; inutile dire che saranno indispensabili sei punti per poter sperare di agguantare il quinto posto, ultimo utile per accedere ai playoff. Sei punti che garantirebbero matematicamente di scavalcare il Casal Bertone e di attendere con fiducia i risultati del Marino. Ma per riuscire a conquistare quei sei punti sarà necessario ritrovare il gioco e lo spirito che negli ultimi turni di campionato sembrerebbero, almeno in parte, persi.

Bella vittoria in serie D della Sempione LVeS G1 che si è imposta per 3 a 2 in rimonta al Volley Prati dimostrando carattere e spirito combattivo. È mancato l’aggancio in classifica ma una vittoria fa sempre morale per affrontare al meglio questo finale di stagione ricco di impegni importantissimi per i ragazzi di Michele Barillari