Si sorride in casa Lazio VeS, vincono serie C e Under 13 nel giovedì di gare. Avanti ora con il fine settimana

Si sorride in casa Lazio VeS, vincono serie C e Under 13 nel giovedì di gare. Avanti ora con il fine settimana

L’inconsueto giovedì di partite ha regalato un pieno di punti in classifica che ha portato il sorriso in casa Lazio VeS.

Ad aprire le danze, confermando la propria imbattibilità dopo quattro partite e conquistando l’ennesima vittoria da tre punti, è stata l’under 13 di capitan Pagano che ha travolto la Fenice in meno di un’ora con un nettissimo 3 a 0 (25/11 25/9 25/10). Le ragazze di Francesca Cicero, che sta piano piano recuperando tutto il suo organico, hanno fornito l’ennesima buona prestazione confermando i progressi messi in mostra settimana dopo settimana. Il prossimo impegno è ora previsto per sabato 5 marzo quando le “bimbe” bianco-blu-azzurre faranno visita al Green Volley.

È toccato poi alla serie C che era attesa dal delicato impegno contro le giovanissime del Volley Friends; Bernabè e compagne non potevano prescindere dalla conquista dei tre punti per proseguire la loro risalita in una classifica che negli ultimi tempi si era fatta a dir poco delicata. E i tre punti sono arrivati anche se con una prestazione ancora una volta caratterizzata da troppi errori. La Lazio VeS si è imposta per 3 a 0 (25/18 25/18 26/24) ed ha così agguantato il provvisorio sesto posto in una classifica che, al di là delle prime tre e dell’ultima, rimane sempre molto corta.

Archiviato questo turno infrasettimanale il pensiero va al prossimo fine settimana che vedrà la Lazio VeS impegnata su tre fronti. Sabato – ore 16.30 – toccherà alla serie C far visita alla Danima Spes Mentana, attuale terza forza del campionato, in una gara sicuramente complicata ma da affrontare con la massima determinazione. La domenica, poi, vedrà l’under 14 ospitare il Tor di Quinto – palestra Von Neumann ore 11.00 – e nel pomeriggio, alle ore 16.00, la seconda divisione far visita al Giro Volley under con l’obiettivo di proseguire il suo cammino vincente