Serie D e 2^ divisione aprono domani il loro 2020

Serie D e 2^ divisione aprono domani il loro 2020

Dopo l’under 18, sconfitta pur combattendo per 3 a 1 (25/15 24/26 25/18 29/27) giovedì scorso dalla Pol. Talete Gialla, tocca domani alla serie D e alla 2^ divisione della Lazio VeS fare il loro esordio nel nuovo anno. La 2^ divisione sarà di scena a Tivoli alle ore 18.00 contro l’Andrea Doria nella gara valida per la settima giornata del girone di andata. Le giovanissime ragazze di Alessandro Spanu, con un solo punto in classifica, occupano la penultima piazza in classifica e affronteranno l’ultima della classe; le tiburtine, infatti, sono ferme a quota zero con un solo set vinto al loro attivo. Entrambe le squadre, quindi saranno alla ricerca della loro prima vittoria in questo campionato.

Ben diversa sarà, invece, la posta in palio nella partita di serie D fra Emmeciquadro e Lazio VeS in programma sempre domani, alla stessa ora della serie D, presso la Palestra Agnini di viale Adriatico intitolata all’indimenticata Valentina Col. Si affronteranno, infatti, le due squadre che occupano la seconda posizione in classifica a pari punti, alle spalle della capolista CUS Cassino, con le bianco-blu-azzurre in vantaggio per numero di partite vinte. Dalle parole dell’allenatrice Francesca Cicero traspaiono la soddisfazione per il lavoro svolto nel periodo delle feste e tutta la determinazione, sua e delle sue ragazze, a cominciare il 2020 nella scia più che positiva dei risultati dell’anno appena terminato: “abbiamo lavorato molto dal 27 dicembre ad oggi, nonostante alcune defezioni causate dall’influenza. Fortunatamente le ragazze sono tutte recuperate. I primi giorni dopo le feste natalizie abbiamo faticato un po’ a ritrovare il ritmo ma negli ultimi allenamenti si è rivista la giusta concentrazione. Molto utile e stata l’amichevole con il Ciampino di martedì scorso che ci ha consentito di ritrovare il ritmo partita. Sappiamo che domenica affronteremo un avversario per il quale nutriamo il massimo rispetto ma siamo fortemente determinati a difendere questo secondo posto che ci siamo conquistate con il lavoro e la fatica”.

Sarà, quindi, per la Lazio VeS una domenica che la vedrà impegnata alla stessa ora su due fronti in partite entrambe importanti seppur per motivi diversi