Serie B: zero punti e occasione sprecata per la Junior CDP LVeS

Serie B: zero punti e occasione sprecata per la Junior CDP LVeS

Non è bastata una prestazione in cui nulla si può rimproverare per l’impegno ai giovani della Junior CDP LVeS per conquistare quei punti fondamentali che la classifica richiedeva. L’avversario, il Volley Marcianise, non è sembrato di quelli impossibili da superare; gli è stata sufficiente la buona prestazione del palleggiatore, che ha reso attaccabili palloni provenienti molto spesso da una ricezione più che balbettante, e dell’opposto, chiamato a risolvere tutte le situazioni complicate, per ripartire per la Campania con il successo pieno (1 a 3 20/25 24/26 25/23 22/25) e i tre punti. Ai ragazzi di Piacentini e Calcagnini sono costati cari i troppi errori, a volte quasi elementari; purtroppo gli stessi che si vedono da inizio stagione e che, nonostante il passare dei mesi, persistono. È successo così che un secondo set fondamentale per riaprire la partita e largamente dominato sia stato buttato via nei punti finali fra errori in ricezione, attacchi tirati fuori o non tirati proprio. O che il quarto set, sempre largamente condotto, abbia rischiato di avere lo stesso epilogo. Letture a muro da parte dei centrali e correlazione muro difesa continuano ad essere il tallone di achille di una squadra che anche nei momenti di gioco “positivi” riesce a vanificare gli sforzi con errori banali che solo l’applicazione e il lavoro in settimana possono correggere. Questa partita rappresentava l’occasione per conquistare punti fondamentali per la classifica ma così non è stato. Intanto, a turno, le altre squadre si allontanano. Ieri è stata la volta della Virtus che ha conquistato tre punti, contro una Fenice evidentemente in giornata storta, che nessuno, alla vigilia, avrebbe potuto pronosticare. Il prossimo sabato la Junior CDP LVeS volerà in Sardegna per affrontare il CUS Cagliari; una squadra che naviga nelle zone centrali della classifica ma che sicuramente non farà regali