Nulla da fare per la LVeS Sempione a Genzano

Nulla da fare per la LVeS Sempione a Genzano

Non c’è stato nulla da fare per la LVeS Sempione sul campo della capolista Asd Volley School Genzano nell’undicesima giornata del campionato di serie C maschile, girone B, la prima dopo la sosta natalizia. La capolista ha confermato tutto il suo potenziale superando agevolmente i rosso-blu con un netto 3 a 0 (25/15 25/18 25/23) e ponendo fine alla striscia di cinque vittorie consecutive conquistate da capitan Ricci e compagni. Troppa la differenza di valori evidenziata dal campo e acuita dalle non perfette condizioni fisiche di alcuni giocatori messi in campo da Calcagnini e Iezzi. Solo nel terzo set, con l’inserimento del febbricitante Bureca nel ruolo di opposto e lo spostamento di Casalese in posto quattro, la partita ha vissuto una fase combattuta ma anche in questo frangente i padroni di casa sono stati bravi a ricucire lo strappo e ad aggiudicarsi set e partita. Nessun dramma, comunque, in casa rosso-blu; la LVeS Sempione è attesa ora da due incontri fondamentali che potrebbero proiettarla in piena zona play-off in considerazione anche del fatto che due delle squadre che la precedono devono ancora osservare il turno di riposo. Sabato prossimo Ricci e compagni se la vedranno alle ore 16.00 presso il Pala Renny con la Wood S. Pietro G.V. mentre il sabato successivo, ultima giornata di andata, faranno visita alla Soluzione Sas RM 12. Due incontri da interpretare nel giusto modo per portare a casa punti fondamentali per il prosieguo del campionato e per riprendere un cammino che si spera sia stato solo momentaneamente interrotto