L’under 20 della Junior CDP LVeS vola in semifinale

L’under 20 della Junior CDP LVeS vola in semifinale

Pur disputando una gara con il gas al minimo, con ancora tante imperfezioni, specialmente in fase di costruzione del gioco, su cui ci sarà bisogno di lavorare nelle prossime settimane, la Junior CDP LVeS ha bissato il 3 a 0 dell’andata contro l’Athlon Club Ostia, con i parziali di 25/19 25/14 25/23, ed è volata alle semifinali di questa seconda fase regionale che apriranno, alla vincente, le porte della finale. Piacentini e Calcagnini hanno dovuto rinunciare allo sfortunatissimo Luca Bureca, vittima di un infortunio “scolastico”, e a Borriello in virtù dell’incomprensibile regola che limita la possibilità di 14 atleti a referto ai soli campionati nazionali ma hanno disporre dei quattro moschettieri della serie A che, sacrificando il loro giorno di riposo, si sono resi disponibili per la causa dell’under 20. Il sestetto + 1 di partenza è stato quello classico con Lo Presti in palleggio in diagonale a Losco, Mancini e Velotta centrali, Fantini e Sacripanti in banda con De Petris e Cornelio ad alternarsi nei fondamentali di seconda linea. Durante la partita c’è stato, comunque, spazio, per tutti i presenti a referto. Nonostante le ben note capacità di Spolverini e Donnini, l’Athlon Club Ostia, con eccezione del terzo set, non ha opposto molta resistenza probabilmente segnata nel morale dallo 0 a 3 dell’andata che lasciava poche speranze. Ora alla Junior CDP LVeS non resta che aspettare la vincente del quarto di finale fra Pol Casal de Pazzi e Roma Volley e prepararsi al meglio per la semifinale che si disputerà, sempre con gare di andata e ritorno, nella seconda metà di aprile