La serie D della Lazio VeS a caccia della vetta; per la 2^ divisione un match fondamentale

La serie D della Lazio VeS a caccia della vetta; per la 2^ divisione un match fondamentale

Con tutta la forza e la determinazione dimostrate fino ad oggi, con la consapevolezza che sarà, però, solo la prima giornata del girone di ritorno e che, comunque andrà, il cammino sarà ancora lungo e pieno di insidie, la LVeS di serie D affronterà domani, domenica, alle ore 18.30, presso la palestra dell’I.I.S.S. J. Von Neumann, la capolista CUS Cassino Atina. Un successo pieno consentirebbe alle ragazze di Francesca Cicero di agganciare la vetta e di ripartire nel migliore dei modi dopo la sosta seguita al termine del girone di andata. Le ciociare lo hanno chiuso con una sola sconfitta in tredici gare disputate e costituiscono, per questo, un’avversaria temibilissima oltre che costruita l’estate scorsa per vincere il campionato; ma Cruciani e compagne sono state fino ad oggi eccezionali subendo una sola sconfitta in più e collocandosi in una posizione di classifica tanto inimmaginabile prima dell’avvio del campionato quanto meritata. Ci sono, quindi, tutti i presupposti per assistere ad una partita dai contenuti agonistici e tecnici di assoluto livello che le ragazze bianco-blu-azzurre hanno preparato in maniera scrupolosa nella settimana di lavoro che è seguita ai tre, meritatissimi, giorni di riposo concessi loro dal tecnico.

Non meno importante, per altri aspetti, sarà la partita delle ore 16.00, che precederà il big match della serie D e che vedrà le giovanissime della 2^ divisione incontrare, nell’ultima giornata del girone di andata, la Pol. Dil. Talete Campagnano. Sarà un’occasione fondamentale per le ragazze di Alessandro Spanu per ridurre le distanze dalla squadra che le precede in classifica, seppur con una partita in più disputata, e riaprire così la lotta per la salvezza. Per riuscire nell’impresa sarà indispensabile una prestazione attenta ma soprattutto di grande agonismo. Sarà importante la tecnica, certo, come sempre, ma alla fine potrebbe essere proprio il cuore a fare la differenza.

La settimana che va a concludersi è stata piuttosto avara di risultati per la Lazio VeS; doppia, prevedibilissima, sconfitta delle piccoline dell’under 12 che affrontavano, però, avversarie più grandi di età e con più pallavolo sulle spalle, e sconfitta pesante all’esordio per l’incompleta under 16 superata in casa per 3 a 0 dal Diamond.

Toccherà, quindi, alla domenica, regalare, si spera, soddisfazioni alle formazioni della Lazio VeS