La serie C di scena a Fonte Nuova con coraggio e determinazione

La serie C di scena a Fonte Nuova con coraggio e determinazione

È una Lazio VeS più serena per la situazione di classifica ma ancora alla ricerca di una sua identità di gioco e di una costanza di rendimento quella che domani sarà di scena a Fonte Nuova – ore 17.00 I.C. Pirandello di via Appennini 53 – per affrontare l’ICS Volley Santa Lucia nell’incontro valido per la quinta giornata del girone C del campionato di serie C femminile 2021/2022.

Le ragazze di Francesca Cicero e Alessandro Spanu saranno chiamate a confrontarsi con la capolista, indiscussa favorita per la vittoria del girone e la conquista della promozione a fine stagione; una squadra affidata ancora ad un tecnico di assoluto livello come Lorenzo De Gregoris a cui la società ha messo in mano anche questa volta un’autentica corazzata.

Partire come queste, però, per chi ama le sfide difficili, dovrebbero essere particolarmente stimolanti. Sono partite che vanno affrontate con il coraggio e la determinazione, e, perché no, con un po’ di spavalderia, di chi non ha nulla da perdere quando il risultato sembrerebbe già scritto. Bernabè e compagne, per buona parte già in organico nella scorsa stagione, hanno già saputo dimostrare nell’incontro della Coppa Italia di serie D di qualche mese fa di saper trovare i giusti stimoli in queste situazioni in cui le motivazioni per far ancor più bene non mancano di certo.

Ci sarà da soffrire e lottare ancor più delle altre volte, ci vorrà ancor più attenzione e concentrazione perché l’avversaria è forte, lo si sa bene, e di tutto avrà bisogno fuorché di regali.

Proprio su questi aspetti mentali, oltre a quelli più prettamente tecnici la Lazio VeS, al di là del risultato che maturerà sul campo, sarà chiamata a dare ulteriori segnali di crescita