La serie B della Junior CDP LVeS sfiora il colpaccio ad Orte

La serie B della Junior CDP LVeS sfiora il colpaccio ad Orte

E’ stata un’altra squadra quella vista ad Orte in occasione della quinta giornata del girone F del campionato di serie B. Per la prima volta, dopo quattro partite caratterizzate da un atteggiamento dimesso e timoroso che, inevitabilmente, portava anche a gravi  errori tecnici, i ragazzi di Piacentini e Calcagnini hanno potuto mettere in mostra le loro qualità e combattere ad armi pari con il loro avversario. Alla fine è arrivata una sconfitta per 3 a 2 (25/23 21/25 25/27 25/16 15/13) che lascia l’immancabile amaro in bocca da “occasione perduta” ma anche la piacevole consapevolezza di aver lottato ed aver offerto una prestazione in linea con le aspettative. Queste le parole di Ermanno Piacentini al termine della gara: “è davvero un peccato aver perso un’occasione che eravamo stati bravi a confezionarci da soli. Purtroppo abbiamo buttato via il primo set, che avevamo sempre condotto con autorevolezza, ma siamo stati poi bravi a non subire il contraccolpo e a continuare a giocare bene imbrigliando l’Orte. Dal quarto set la squadra di casa ha cambiato la diagonale palleggiatore/opposto oltre ad un centrale e non siamo più stati in grado di contrastare il loro gioco. Rimane, comunque, la soddisfazione di una buona prestazione rispetto alle precedenti che fa ben sperare per il futuro“. In una buona prestazione generale di squadra spicca il contributo offerto dal De Petris (nella foto) e da Andrea Mancini. Sabato prossimo, ore 16.00 Pala Remmy, gara importantissima contro la Virtus Roma che, a vedere la classifica attuale, sembrerebbe essere una delle avversarie nella lotta per la salvezza