La LVeS Sempione vola in semifinale e continua a sognare

Impresa della LVeS Sempione nei playoff di serie C maschile che ribalta il risultato della gara di andata, quando era uscita sconfitta per 3 a 2 in casa, superando a domicilio per 3 a 1 (25/17 22/25 27/25 25/19) la Roma Volley e accedendo così alle semifinali che si disputeranno sabato prossimo, in gara secca, in orario e campo ancora da stabilire. I ragazzi di Calcagnini e Iezzi sono stati bravissimi a mantenere il buon livello di gioco già messo in mostra lunedì scorso e hanno portato a casa un risultato meritatissimo. La nota più importante, probabilmente, è stata la capacità di approcciare da subito la gara nel modo giusto, aggredendo sin dai primi punti l’avversario e minandone le certezze. Una gran bella prestazione di squadra in cui tutti hanno dato il loro contributo avendo la voglia e la capacità di sopperire ai momenti di calo di qualche singolo. In una palestra in cui non è certo facile giocare, Ricci e compagni hanno offerto un’ottima prestazione in difesa facilitati anche dalle certezze che forniva il muro e da un servizio incisivo e molto meno falloso del solito. Un grande plauso non può non andare ai due tecnici, Ulderico Calcagnini e Valerio Iezzi, per la capacità di gestire un organico ridotto ai minimi termini utilizzando i pochissimi cambi a disposizione nel modo e al momento giusto. La Roma Volley, seconda classificata nel girone A della stagione regolare, è stata surclassata in tutti i fondamentali finendo per disunirsi nel quarto e decisivo set che ha consegnato la vittoria a Ricci e compagni fra i festeggiamenti che li ha uniti al numeroso pubblico accorso a sostenerli. La LVeS Sempione conquista, quindi, la semifinale in cui, in attesa di ufficializzazione, dovrebbe affrontare il Volley Team Monterotondo capace di ribaltare lo 0 a 3 della partita di andata contro il Volley Fiumicino e aggiudicarsi il set di spareggio. Accede alle semifinali anche l’Anzio Pallavolo che bissa il successo per 3 a 2 sulle NFA Saet. La quarta semifinalista uscirà dalla partita di oggi fra Paliano e Gaeta; se, come i pronostici sembrerebbero indicare, dovesse qualificarsi la squadra ciociara, già vincitrice del match di andata per 3 a 1 in trasferta, accederebbero alle semifinali tutte e quattro le squadre provenienti dal girone B della stagione regolare a dimostrazione, come sostenuto da molti, di una sostanziale differenza di livello fra i due gironi.

Il fine settimana in casa rosso-blu non è, però, ancora finito ma continua oggi pomeriggio alle ore 17.30 quando l’attenzione sarà tutta al Palazzetto dello Sport di Civitavecchia per sostenere Alberto Sturvi e tutti i suoi compagni della Sempione Giro impegnati nella Finale Regionale Under 18 contro la Fenice. I ragazzi di Michele Barillari sono ad un passo dal conquistare il traguardo prefissato sin dall’inizio della stagione e per il quale tanto lavoro e tanti sacrifici sono stati fatti in questi lunghi mesi.