Il Minivolley S3 regala un sorriso nella domenica nera della Lazio VeS

Il Minivolley S3 regala un sorriso nella domenica nera della Lazio VeS

Nella domenica in cui, quasi in simultanea, cadono la serie D in casa del Volleysport Asd (3 – 1 25/15 25/22 20/25 25/23) e la 2^ divisione a Fara Sabina (3 – 0 25/19 25/8 25/15), è il Minivolley a regalare qualche sorriso in casa Lazio VeS. Le “cucciole” di Marco Barcariol, amorevolmente seguite da Marzia Gonella e Massimo Pagano, sono state impegnate nella manifestazione “Cento Stelle di Natale – Festa di apertura del Volley S3 nel ricordo di Franco Favretto” organizzata dalla Pol. Sempione presso le palestre dell’ITCG Matteucci nella mattinata di ieri. Una domenica di festa in cui hanno vinto il puro divertimento e l’allegria di circa 200 bambine e bambini impegnati su più campi predisposi nelle due palestre attigue. Le note dolenti, invece, sono venute nel pomeriggio. Il compito della 2^ divisione si presentava arduo in partenza e il risultato sul campo lo ha dimostrato ampiamente. Spostata a gennaio la gara in programma domenica prossima, le ragazze di Alessandro Spanu avranno a disposizione la pausa festiva per recuperare le infortunate e preparare al meglio la ripresa del campionato prevista il 12 gennaio. Nel frattempo, però, prima di chiudere il 2019, ci sarà da onorare il campionato Under 18 che vedrà le bianco-blu-azzurre impegnate giovedì prossimo alle 19.00 al Von Neumann contro la Roma 6 Volley. Sicuramente più dolorosa e inaspettata è stata la caduta della serie D; reduci da sette successi consecutivi Cruciani e compagne non sono riuscite a portar via punti dal campo del Volleysport in una partita dai tanti volti. Pur prive dell’infortunata Parri, le ragazze di Francesca Cicero sembrava fossero riuscite a raddrizzare una gara iniziata malissimo ma, sotto due set a zero, dopo aver conquistato il terzo set, sciupavano l’occasione di andare al quinto sprecando un vantaggio prima di 19 a 10 e poi, addirittura, di 23 a 15. Dieci punti consecutivi chiudevano amaramente un incontro in cui la squadra è sembrata stranamente poco cattiva e incapace di reagire nei momenti di difficoltà. La sconfitta è costata alla Lazio VeS il secondo posto in classifica a vantaggio dell’Emmeciquadro ma nulla ha tolto allo splendido campionato che queste ragazze stanno disputando. Domenica prossima, ospite il Caschera Pallianus Volley, ci sarà subito l’occasione di riprendere il cammino bruscamente interrotto. Arriverà poi la sosta anche in questo campionato che riprenderà domenica 12 gennaio con lo scontro diretto contro l’Emmeciquadro