Arriva il primo punto con qualche rimpianto per la serie C della Lazio VeS

Arriva il primo punto con qualche rimpianto per la serie C della Lazio VeS

Arriva contro il Volley Fiumicino il primo punto in questo campionato di serie C femminile per la Lazio Volley e Sport ma sono tanti i rimpianti in casa bianco-blu-azzurra.

Al termine di una battaglia durata 2 ore e 40 minuti la spuntano le ospiti per 15 a 13 al tie break (2-3 21/25 31/29 16/25 27/25 13/15) dopo una partita, costantemente sulle montagne russe caratterizzata da tantissimi errori da entrambe le parti. Ha vinto chi è riuscito a sbagliare di meno nella fase finale dell’incontro quando, sul punteggio di 13 a 13, le ragazze di Francesca Cicero e Alessandro Spanu, dopo aver rimontato tre punti di svantaggio, hanno dapprima tirato fuori un attacco in primo tempo e subito dopo non sono riuscite a fare quel “cambio palla” che avrebbe portato il set ai vantaggi.

Peccato davvero perché rispetto alla gara di esordio di sette giorni fa, pur nella persistenza di troppi errori tecnici e di concentrazione, nulla si può rimproverare a Bernabè e compagne dal punto di vista della voglia di lottare e sacrificarsi su ogni pallone.

Troppo spesso, però, errori di attenzione determinano situazioni di svantaggio a cui non sempre si riesce a porre rimedio. Ci sarà ancora molto da lavorare per lo staff sia dal punto di vista tecnico che da quello mentale per riuscire a far calare la squadra in una realtà diversa da quella degli anni precedenti dove certi errori non sono più ammissibili e si finiscono per pagare a caro prezzo.

La Lazio Volley e Sport è attesa ora dalla trasferta di sabato prossimo ad Aprilia per affrontare la squadra locale della Giò Volley nell’ultima gara di questo mese di ottobre dove probabilmente si sarebbe potuto raccogliere di più di quanto raccolto sino ad oggi. Ma il bello dello sport sta anche nel fatto che spesso propone a breve la possibilità di rifarsi delle sconfitte patite