Anche in Coppa una Lazio VeS travolgente

Anche in Coppa una Lazio VeS travolgente

È partita con il piede giusto l’avventura in Coppa Lazio di serie D femminile della Lazio VeS. Inserita nel girone C con l’ASD Lupi di Marte e l’ASD KK Eur, la formazione bianco-blu-azzurra si è imposta agevolmente alla squadra di Castelnuovo di Porto per 3 a 1 (25/14 25/16 21/25 25/17). Il tecnico Francesca Cicero ha avuto modo di alternare quasi tutto l’organico a sua disposizione ricevendo per lo più risposte positive. Da sottolineare, oltre al consueto apporto delle “titolari”, le prestazioni della giovanissima Ilaria Rinaldi, a cui è stata affidata con successo la regia nei primi due set, e di Alessandra Tavolieri che, superati i problemi fisici che l’hanno a lungo limitata nelle ultime settimane, ha potuto dare il suo fondamentale contributo nel ruolo di libero. Con questo successo la Lazio VeS rimanda, molto probabilmente, il possibile accesso alle semifinali alla gara in trasferta contro il KK Eur in programma mercoledì 4 marzo che potrebbe diventare un vero e proprio spareggio. Nel frattempo, mercoledì prossimo, 26 febbraio, se la vedranno a Castelnuovo di Porto i Lupi di Marte e lo stesso KK Eur. Nel pomeriggio, prima della partita della Coppa Lazio, sconfitta per 3 a 0 l’under 12 dalla “corazzata” Volley Frends; con questa partita si è chiusa la prima fase per le “cucciole” di Marco Barcariol che attendono ora gli accoppiamenti della seconda fase per proseguire il loro percorso di crescita e divertimento. Prima delle gare del fine settimana ricco menu per la Lazio VeS fra oggi e domani; questa sera alle ore 19.00 fondamentale impegno per la 2^ divisione, impegnata sul campo del Dream Team nel recupero della nona giornata di andata; le giovanissime ragazze di Alessandro Spanu, terz’ultime in classifica, precedono le loro altrettanto giovani avversarie di un solo punto e un successo sarebbe un viatico importantissimo nella corsa per la salvezza. Domani, invece, toccherà all’under 16 tornare fra le mura amiche del Liceo Orazio per affrontare alle ore 17.15, con l’obiettivo di cancellare, se possibile, qualche zero di troppo in classifica. Il compito non si preannuncia affatto semplice avendo di fronte quell’Avogadro Parioli sempre vincente nelle prime due gare disputate